Settimana #2 – Peace Revolution

Eccomi a condividere la seconda settimana di meditazione con Peace Revolution, quando le meditazioni iniziano a diventare più impegnative, e i risultati più interessanti.


Giorni 8, 9 e 10: https://soundcloud.com/peace-revolution-project/for-voice

8 – Non sono riuscita davvero a fermare la mente. Immagino che la mia mente sia allenata a saltare tra 10 progetti diversi ogni giorno, quindi la sera è molto difficile fermarla. Ma anche se riesco a farlo solo un po ‘, è molto gratificante.
Inoltre, domani sera ho un compito impegnativo, che sarà difficile emotivamente, e mi distrae molto.
Non credo di aver raggiunto il sentimento Sabai oggi, forse solo per pochi secondi. Spero di fare meglio domani 🙂

I don’t think I could really still my mind. I guess that my mind is trained to jump over 10 projects every day, so in the evening is very difficult to stop it! But even if I can do it a little, it is very rewarding.
Also, tomorrow evening I have a challeging task, which will be difficult emotionally, and it is distracting me very much.
I don’t think I have reached the Sabai feeling today, maybe for just a few seconds. I hope I will do better tomorrow 🙂

9 – Penso che oggi sia stata la giornata più bella finora, ci sono voluti pochi minuti per concentrarmi, poi ci sono stati dei pensieri, ma il tempo è passato più velocemente, ero più rilassata, sul punto di dormire, ma consapevole, e il anche il corpo era comodo (schiena appoggiata allo schienale del divano).
Mi sento nervosa in questi giorni, ma è perché sto vivendo un grande cambiamento, positivo però, anche se è un po’ faticoso. Non frustrante però.

I think that today it was the best day so far, it took a few minutes to focus, and then there were wandering thoughts, but the time passed more quickly, I was more relaxed, on the verge of sleeping, but aware, and the body was also comfortable (back leaning on the back of the couch though).
I feel agitated in these days, but that’s because I am experiencing a big change, positive though, even if some struggling is going on to get there. Not frustrated thoguh.

10 – Oggi avrei potuto andare avanti più a lungo, anche Kalo (la mia gatta) si è addormentata 🙂
Faccio tesoro di questi momenti di meditazione per me stessa, come un dono quotidiano. Quando mi siedo mi sento già più calma.
Ho sperimentato un po’ di perdita di sensibilità.
Ho avuto dei pensieri, ma accorgendomene sono tornata a concentrarmi sul mio centro e sul respiro.

Today I could have gone on longer, even Kalo my cat fell aslepp 🙂
I think that I treasure these meditation moments for myself, as a daily gift. When I sit I already feel calmer.
I experimented a bit of loss of sensation.
I had some thoughts, but noticing them I could go back to focus on my center and breathing.

Giorni 11, 12 e 13: https://soundcloud.com/peace-revolution-project/ep-5-cultivating-a-moment-of-serenity

11 – Oggi il mio corpo era molto rilassato, anche se avevo un po ‘di dolore al ginocchio. Mi è davvero piaciuta questa meditazione. Non so se è perché ero stanca, ma spesso ero sull’orlo del sonno, tanto che la voce della guida mi riportava indietro proprio come un risveglio, anche se non stavo dormendo.

Today my body felt very relaxed, even though I had some knee pain. I really enjoyed this meditation. I don’t know if it is because I was quite tired, but I was often on the verge of a sleeping state, so much so that the voice of the guide would bring me back just as a waking up, even if I was not sleeping.

12 – Oggi ho usato la tecnica della respirazione, ha funzionato credo, ma è stato molto difficile calmare la mente, ho dei pensieri sul mio lavoro. Probabilmente per me la sera è un momento migliore per meditare, quando ho fatto tutto quello che dovevo per la giornata.
Tuttavia è stata un’esperienza molto molto piacevole, quando ho notato i pensieri sono tornata alla respirazione, sento che sto facendo progressi e la fine della meditazione è stata quasi una sorpresa.

Today I used breathing technique, it worked I think, but today it was very difficult to still my mind, I have some thoughts reguarding my work. It is probably the evening a better time for me to meditate, when I have done all I had to for the day.
It was very a very pleasant experience nontheless, when I noticed thoughts I went back to breathing, I feel that I’m making progress, and the end of the meditation came almost as a surprise.

13 – Mi piace la tecnica della visualizzazione, ma mantenere la mente ferma è difficile. Oggi il mio occhio sinistro continuava ad aprirsi, era strano.
Non so se sia dovuto alla meditazione o ad altri cambiamenti esterni, ma mi sento molto fortunata. È ora di condividere, ora.

I like the visualization technique, but it is hard to keep the mind still. Today my left eye kept opening, it was strange.
I don’t know is it is due to meditation, or to other external changes, but I feel very blessed.

Giorno 14: https://soundcloud.com/peace-revolution-project/ep-6-centering-technique

14 – È difficile mantenere la mente ferma quando mi trovo in uno stato d’animo positivo, la mia mente inizia a costruire progetti. Oggi ho notato che all’inizio i miei pensieri erano negativi, di preoccupazione per il lavoro, ma in seguito diventavano positivi. Ho raggiunto la migliore concentrazione nel mezzo della meditazione.

It is difficult to be neutral when I have good feelings, I get easily excited and my mind starts building projects. Today I noticed that at first my distracting thoughts were negative, i was worrying about my volunteers and sich, but later on, they were still distracting thoughts, but at least they were positive. I reached the best concentration in the middle of the meditation, I think.


Online c’è il sito di un’organizzazione internazionale, “World Peace Initiative”, anche nota come “Peace Revolution” (https://wpifoundation.org/#/), che diffonde l’idea che la pace del mondo si possa ottenere con la meditazione: peace in, peace out (pace dentro, pace fuori).

Peace revolution mette a disposizione di tutti un programma di meditazione, di 42 giorni, con una serie di video in cui diversi insegnanti di meditazione dopo una breve introduzione offrono una meditazione guidata. I primi giorni la durata è di una decina di minuti, fino ad arrivare a 40 minuti andando avanti nelle settimane.

Il programma di 42 giorni consente anche di compilare un form online, registrando la propria esperienza, e assegna a ogni nuovo “peace rebel” un coach che lo aiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi