Recensione su Infiniti Mondi

Infiniti mondi è un sito che seguo da parecchio tempo, e mi fa un gran piacere che abbiano fatto uscire una recensione di Cenere:

Inusuale e coraggiosa, la scelta dell’autrice di ambientare il suo romanzo in un futuro prossimo e distopico nella bassa padana, in un contesto rurale di dissesto socioeconomico, ben lontano dai tanti luoghi comuni sull’Emilia Romagna, qui non più terra generosa ma arida, dissanguata dal regime corporatista che allunga le sue ombre su Ash, la protagonista, e le sue amiche Reba e Anna, adolescenti dalle vite ammaccate e già ustionate da vicende dolorose. Il legame fra loro è forte e riverbera la solidale complicità degli altri comprimari adulti, ingenui e mesti combattenti di una resistenza rassegnata in modo inconscio alla sconfitta ma animata dalla volontà di salvare tutti i libri possibili, dichiarati fuorilegge e celati in nascondigli difesi a costo della vita. Sul fondale tratteggiato da Emiliani si intuisce il profilo del Castello di Kafka e si agitano le fiamme di Fahrenheit 451, riuniti dall’autrice nell’inquietante Alveare: prigione, centro di comando, laboratorio e perfetta scenografia per una storia tanto aspra e amara.

Continua: https://www.scrittorindipendenti.com/2019/03/recensione-cenere-di-elisa-emiliani.html

Sul sito:

Di cosa si occupa scrittorindipendenti.com? Qual è la sua ragion d’essere, la sua mission?
Semplice, scovare testi di qualità. Letteratura d’evasione con la L maiuscola insomma.
Siamo lettori esigenti e non ci accontentiamo di quanto ci vogliono propinare la grandi case editrici. Non siamo interessati alle mode passeggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi